NewsESPUGNATO IL PALACARIFAC: GARA 1 È DELLA SUTOR!

14 Aprile 2019

Una Premiata corsara vince gara 1 dei quarti di finale dei playoff contro Matelica tra il tripudio generale dei tifosi sutorini che hanno seguito la squadra al PalaCarifac di Cerreto D’Esi.
Un match condotto per almeno 30 minuti che i veregrensi hanno voluto portare a casa a tutti i costi.
Giovedì alle 21:30 alla Bombonera il match ball che può già valere il pass per le semifinali.

Dopo il solito inizio difficile – ma questa volta limitato solo ad un parziale di 4/0 – gli ospiti prendono piano confidenza con il match: Lupetti sbaglia poco o nulla ed in difesa le maglie gialloblù si stringono a dovere. Dall’altra parte Tarolis risponde colpo su colpo ed alla fine del primo quarto siamo sul 14-14.
La Sutor decide che è arrivato il momento di premere sull’acceleratore e piazza fin dai primi possessi il break che di fatto segna il match; spinti dai tanti e caldissimi tifosi giunti da Montegranaro, i ragazzi di coach Ciarpella segnano da qualunque posizione e la coppia SelicatoDi Angilla in difesa non concede praticamente nulla. Matelica accusa il colpo e fatica moltissimo a trovare continuità fuori dall’arco (saranno alla fine 2 su 21 tentativi i tiri da 3 realizzati dai padroni di casa): si va al riposo lungo sul 29-42.
Chi si aspettava una reazione dai parte dei ragazzi di coach Ruini al rientro dagli spogliatoi è rimasto deluso e, grazie anche alla grande prestazione di Andres Bartoli, la Premiata riprende il match esattamente nella stessa maniera di come lo aveva lasciato. Nonostante un ottimo Mbaye – 20 punti conditi da ben 17 rimbalzi – i biancorossi continuano a litigare col ferro e gli ospiti sono bravi a gestire il vantaggio in doppia cifra per tutta la frazione. Il terzo periodo di gioco si chiude sul 43-57.
La Sutor è ormai padrona del campo e del match (massimo vantaggio + 17 toccato a metà periodo) e non deve far altro che evitare di perdere la testa. Sul finale gli arbitri fischiano un paio di tecnici contro i gialloblù quasi consecutivamente, ma Montegranaro nonostante tutti i lunghi a disposizione usciti per 5 falli (Di Angilla, Valentini e Selicato) stringe i denti e non molla di un solo centimetro: a Cerreto D’Esi finisce 61-72 e gara 1 è della Premiata!

Le parole a caldo di coach Ciarpella che ne approfitta per ricordare lo storico fondatore della Sutor, Lelio Di Rosa:
“Quest’oggi aprendo il computer mi è apparso il ricordo della scomparsa di Lelio Di Rosa e dentro di me – senza dire nulla alla squadra – ho pensato che avevamo il dovere di fare qualcosa in più per cercare di dedicare la vittoria a lui. Ci siamo riusciti ed il primo pensiero oggi è questo.
Bravi a tutti i ragazzi, è stata una partita di grande sacrificio: giusto ieri avevo fatto notare come in casa subiamo di media 61 punti e lontano la Bombonera 10 in più. I numeri dicono che in questo match siamo stati bravi a tenere poco sopra i 60 punti uno dei migliori attacchi del campionato; ci sono sicuramente tante cose da migliorare e dopo questo sforzo non dobbiamo commettere l’errore psicologico di pensare che il grosso sia stato fatto.
Ci sono altri 40 minuti da giocare con la stessa energia (ed anche di più) per chiudere subito la serie”.

Neanche il tempo di godersi il successo che bisogna già focalizzarsi su gara 2 in programma giovedì sera alle 21:30 alla Bombonera di Montegranaro. Una vittoria significherebbe semifinale, altrimenti tutto rimandato per la “bella” al PalaCarifac dopo la pausa Pasquale.
Servirà tutto il solito calore dello storico impianto di via Martiri D’Ungheria per spingere i ragazzi verso questo importante primo traguardo che va conquistato il prima possibile: TUTTI ALLA BOMBONERA GIOVEDI’ SERA!

Parziali: 14-14, 15-28, 14-15, 18-15.
Progressivi: 14-14, 29-42, 43-57, 61-72.

SUTOR PREMIATA MONTEGRANARO

Lupetti 23, Rossi 3, Di Angilla 9, Temperini 4, Selicato 3, Sabatini ne, Ciarpella F. 5, Bartoli 15, Valentini 2, Mosconi 8.
All. Ciarpella

POL. VIGOR MATELICA

Mbaye 20, Trastulli 10, Vissani 2, Boffini 14, Tarolis 5, Rossi 2, Sorci 7, Vidakovic, Pelliccioni 1, Selami ne, Cocciale ne, Strappaveccia ne.
All. Ruini

 

Ufficio stampa S.S. Sutor Basket Montegranaro

SEDE AMMINISTRATIVA

Via Giuseppe Di Vittorio, 11
63812 – Montegranaro (FM)

PALASPORT BOMBONERA

Via Martiri D’Ungheria scn
63812 – Montegranaro (FM)

HOSPITALITY

A tutti i nostri tifosi ed agli ospiti di turno consigliamo le seguenti attività dove poter cenare e soggiornare al termine della partita:

  • Ristorante – Hotel “Hotel Horizon”: Strada Provinciale Veregrense, 63812 Montegranaro (FM) INFO
  • Ristorante – Pizzeria “da Patrizia”: Via Trivio, 48, 63812 Montegranaro (FM) INFO
  • Ristorante “Casa de Campo”: Via Guazzetti, 63812 Montegranaro (FM) INFO
  • Mastio Risto Pub”: Via Antonio Gramsci, 79, 63812 Montegranaro (FM)  INFO
  • “Robin – Wine Bar Ristorante Pizzeria”: Via Umbria, 12, 63812 Montegranaro (FM) INFO

LA BOMBONERA

http://www.sutorbasket.it/wp-content/uploads/2018/09/cartina_footer.jpg

Per scoprire come raggiungere il nostro impianto sportivo clicca qui .

SEDE

Via Giuseppe Di Vittorio, 11
63812 – Montegranaro (FM)

PALASPORT BOMBONERA

Via Martiri D’Ungheria scn
63812 – Montegranaro (FM)

HOSPITALITY

A tutti i nostri tifosi ed agli ospiti di turno consigliamo le seguenti attività dove poter cenare e soggiornare al termine della partita:

  • Ristorante – Hotel “Hotel Horizon”: Strada Provinciale Veregrense, 63812 Montegranaro (FM) INFO
  • Ristorante – Pizzeria “da Patrizia”: Via Trivio, 48, 63812 Montegranaro (FM) INFO
  • Ristorante “Casa de Campo”: Via Guazzetti, 63812 Montegranaro (FM) INFO
  • Mastio Risto Pub”: Via Antonio Gramsci, 79, 63812 Montegranaro (FM)  INFO
  • “Robin – Wine Bar Ristorante Pizzeria”: Via Umbria, 12, 63812 Montegranaro (FM) INFO

LA BOMBONERA

http://www.sutorbasket.it/wp-content/uploads/2018/09/cartina_footer.jpg

Per scoprire come raggiungere il nostro impianto sportivo clicca qui .

© 2018 A.S.D. S.S. Sutor Basket Montegranaro | Tutti i Diritti Riservati | P.IVA 02213960442